Le tecniche dellosservatore. Visione e modernità nel XIX secolo.pdf

Le tecniche dellosservatore. Visione e modernità nel XIX secolo PDF

Jonathan Crary

Uscito per la prima volta nel 1990, il libro di Jonathan Crary analizza la genealogia dellosservatore moderno riconducendoci ai primi decenni dellOttocento, unepoca rivoluzionaria per la visione e per i diversi apparati scientifici ad essa collegati. Si tratta di un periodo, precedente allavvento della fotografia, nel quale, attraverso i nuovi dispositivi dellosservare - come il fenachistoscopio e lo stereoscopio, indissolubilmente legati ai coevi interessi della fisiologia ottica -, si afferma il progressivo abbandono della discontinuità interno/esterno presupposta dallesperienza visiva della camera oscura. Fra teoria della percezione, storia dellarte e filosofia estetica, passando per capisaldi come Goethe e Schopenhauer, pittori come Vermeer e Turner, Crary evidenzia infatti come lopacità corporea della visione subentri alla trasparenza dellocchio cartesiano e come il soggetto osservatore divenga il luogo della produzione delle immagini dando vita a nuove sperimentazioni artistiche. Ma se da una parte questi mutamenti rappresentano una liberazione della visione, lautore ci svela anche laltra faccia della medaglia, il processo di normalizzazione a cui tale visione e le sue rispettive pratiche sono sottoposte. Crary ci invita allora a rileggere alcuni fenomeni di rottura sia nella storia dellarte che in quella più generale della visione, facendo del suo approccio interdisciplinare una guida metodologica allo studio della modernità.

Le tecniche dell'osservatore. Visione e modernità nel XIX secolo: Uscito per la prima volta nel 1990, il libro di Jonathan Crary analizza la "genealogia" dell'osservatore moderno riconducendoci ai primi decenni dell'Ottocento, un'epoca rivoluzionaria per la visione e per i diversi apparati scientifici ad essa collegati.Si tratta di un periodo, precedente all'avvento della fotografia, nel Jonathan Crary. Le tecniche dell'osservatore. Visione e modernità bel XIX secolo. Uscito per la prima volta nel 1990, tradotto in dieci lingue e divenuto negli anni un testo di riferimento, il libro di Jonathan Crary analizza la «genea-logia » dell'osservatore moderno riconducendoci ai primi decenni dell'Ottocento, un'epoca rivoluzionaria per la visione e per i diversi apparati scientifici

3.76 MB Taille du fichier
8806210017 ISBN
Libre PRIX
Le tecniche dellosservatore. Visione e modernità nel XIX secolo.pdf

Technik

PC et Mac

Lisez l'eBook immédiatement après l'avoir téléchargé via "Lire maintenant" dans votre navigateur ou avec le logiciel de lecture gratuit Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Pour tablettes et smartphones: notre application de lecture tolino gratuite

eBook Reader

Téléchargez l'eBook directement sur le lecteur dans la boutique wwv.immediatenews.it ou transférez-le avec le logiciel gratuit Sony READER FOR PC / Mac ou Adobe Digital Editions.

Reader

Après la synchronisation automatique, ouvrez le livre électronique sur le lecteur ou transférez-le manuellement sur votre appareil tolino à l'aide du logiciel gratuit Adobe Digital Editions.

Notes actuelles

avatar
Sofya Voigtuh

Intervista a Luca Acquarelli, curatore dell’edizione italiana del volume “Le tecniche dell’osservatore” (Einaudi, 2013) di Jonathan Crary.. Uscito nel 1990 negli Stati Uniti e tradotto recentemente in Italia, Le tecniche dell’osservatore.Visione e modernità nel XIX secolo è un libro fondamentale all’interno dei visual studies.. A partire dall’analisi dei dispositivi della

avatar
Mattio Müllers

Le tecniche dell'osservatore. Visione e modernità nel XIX secolo (Italiano) Copertina flessibile – 29 gennaio 2013 di Jonathan Crary (Autore), L. Acquarelli (a cura di) 3,8 su 5 stelle 3 voti. Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni. Prezzo Amazon

avatar
Noels Schulzen

I materiali e le tecniche dell'Ottocento. Da un punto ... zione, si può dire che nel XIX secolo i materiali che più di altri subiscono delle ... esempio, perché non manifestava volontà di modernità e rinnovamento9. ... la visione e il godimento… ... sono solitamente precluse all'osservatore, che può avere unicamente uno sguardo.

avatar
Jason Leghmann

Compra Le tecniche dell'osservatore. Visione e modernità nel XIX secolo. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei. 29 gen 2013 ... Le tecniche dell'osservatore. Visione e modernità nel XIX secolo è un libro di Jonathan Crary pubblicato da Einaudi nella collana Piccola ...

avatar
Jessica Kolhmann

Nella prima metà del XIX secolo, infatti, si è ormai innescato il processo di radicale ... che l'egemonia della tecnica sulla natura, la fortuna di metallurgia e siderurgia, ... raziocinante dell'uomo non basta a mascherare l'altro volto della modernità, ... ed operò, luoghi permeati della sua personale visione poetica e filosofica. prima edizione nel 1543), e dal primo successo editoriale dell'altro ... In verità, il passaggio dal Medioevo alla modernità include anche una fase ... l'alba del contemporaneo sia da individuare nel passaggio fra i secoli XVIII e XIX, ... letterati e dagli artisti dell'epoca), a quella più propriamente romantica, in cui tale visione si ...