Percezione del futuro e consumi. Una ricerca sugli stili di vita sostenibili dei giovani a Catania e a Milano.pdf

Percezione del futuro e consumi. Una ricerca sugli stili di vita sostenibili dei giovani a Catania e a Milano PDF

Stefania Fragapane

Il testo si basa su uno studio effettuato su un campione di giovani in relazione a tre aree principali: percezione del futuro, consumi e sostenibilità. Dopo aver analizzato il concetto di sostenibilità in chiave generale e averne individuato le principali componenti, vengono effettuate alcune riflessioni sulle principali teorie dei consumi alla luce di tale concetto. Analizzati i più recenti sviluppi del concetto di sostenibilità ed i loro risvolti sui nuovi stili di vita e di consumo, la ricerca è stata dedicata a un confronto tra atteggiamenti, informazioni, opinioni e scelte di consumo di due gruppi di giovani, uno caratterizzato da una esplicita adesione al consumo solidale, laltro formato da giovani consumatori estranei a tali orientamenti. Uno degli obiettivi del lavoro è mostrare se si possa parlare di veri e propri stili di vita sostenibili, di quali giovani si tratta e quali motivazioni li spinge a mettere in atto tali comportamenti. Infine, riguardo alla terza dimensione, quella cioè che vuole mettere in relazione la percezione e progettazione del futuro con i comportamenti di consumo, verrà indicato quanto e in che modo le prime incidano sui secondi.

Percezione del futuro e consumi : una ricerca sugli stili di vita sostenibili dei giovani a Catania e a Milano by Stefania Fragapane — not in English Common Knowledge: Prolusione alla nuova cattedra di chimica applicata alle arti nella R. Universita di Catania by Carmelo Maravigna — Percorsi di inclusione socio-lavorativa. Giovani a rischio e ristorazione locale di Stefania Fragapane, Francesco Mazzeo Rinaldi, Giuseppe Reale - Bonanno: prenotalo online su GoodBook.it e ritiralo dal tuo punto vendita di fiducia senza spese di spedizione.

3.86 MB Taille du fichier
8846485122 ISBN
Libre PRIX
Percezione del futuro e consumi. Una ricerca sugli stili di vita sostenibili dei giovani a Catania e a Milano.pdf

Technik

PC et Mac

Lisez l'eBook immédiatement après l'avoir téléchargé via "Lire maintenant" dans votre navigateur ou avec le logiciel de lecture gratuit Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Pour tablettes et smartphones: notre application de lecture tolino gratuite

eBook Reader

Téléchargez l'eBook directement sur le lecteur dans la boutique wwv.immediatenews.it ou transférez-le avec le logiciel gratuit Sony READER FOR PC / Mac ou Adobe Digital Editions.

Reader

Après la synchronisation automatique, ouvrez le livre électronique sur le lecteur ou transférez-le manuellement sur votre appareil tolino à l'aide du logiciel gratuit Adobe Digital Editions.

Notes actuelles

avatar
Sofya Voigtuh

10 Borghi Autentici a “Fa’ La Cosa Giusta” – fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili” 10 – 12 marzo 2017 Milano City . 10 Borghi Autentici partecipano a Fa’ La Cosa Giusta portando i loro “racconti” di innovazione, di sperimentazione e le loro idee per il futuro.

avatar
Mattio Müllers

Fa la cosa giusta: la fiera del consumo consapevole. Anche la pragmatica Milano ospita un evento dedicato all’eco-sostenibilità.Si tratta di “Fa’ la cosa giusta!”, una fiera che parla di consumo critico ed ecologia, e ne parla fin dal 2003, quando nacque l’idea della associazione Terre di Mezzo di creare un momento che facesse propri il vivere etico, equo e solidale. Ovvero, un consumo di poco più di 10kWh per 100km. Anche i costi dell'elettrico sono in rapida e costante diminuzione. Secondo la banca olandese ING , la parità di costo tra auto elettrica e auto a benzina/diesel verrà raggiunta nel 2024; ma il loro studio considera un ciclo di vita del veicolo di soli 5 anni e una batteria di 60kWh ben più di quanto richiesto in media dagli automobilisti.

avatar
Noels Schulzen

la vita del e nel pianeta, quanto dal fatto che non possiamo più ignorare tale evidenza. Così ... la nascita di una cultura ecologicamente orientata, sulla base della costituzione di ... educazione ambientale Infea, dal titolo “Riduci…amo per il futuro” (2010), ... produzione e consumo non sostenibili furono tra i temi centrali della ... Città per camminare e della salute: un progetto innovativo ... colare interesse per la ricerca internazionale, in ... zazione socialmente ed ambientalmente sostenibile ... dei giovani residenti nelle stesse aree urbane ed è in rapido ... del futuro che vogliono bene ai proprio cittadini ... tamento healthy degli stili di vita e a città più.

avatar
Jason Leghmann

Fa la cosa giusta: la fiera del consumo consapevole. Anche la pragmatica Milano ospita un evento dedicato all’eco-sostenibilità.Si tratta di “Fa’ la cosa giusta!”, una fiera che parla di consumo critico ed ecologia, e ne parla fin dal 2003, quando nacque l’idea della associazione Terre di Mezzo di creare un momento che facesse propri il vivere etico, equo e solidale. Ovvero, un consumo di poco più di 10kWh per 100km. Anche i costi dell'elettrico sono in rapida e costante diminuzione. Secondo la banca olandese ING , la parità di costo tra auto elettrica e auto a benzina/diesel verrà raggiunta nel 2024; ma il loro studio considera un ciclo di vita del veicolo di soli 5 anni e una batteria di 60kWh ben più di quanto richiesto in media dagli automobilisti.

avatar
Jessica Kolhmann

Elencare delle facili azioni che ognuno di noi possa intraprendere non è semplice. Tanto si dovrebbe fare. Ormai però la nostra Madre Terra “grida” aiuto e ci chiede un impegno personale che non si può rimandare, per questo ho deciso di riassumere in 10 facili azioni ciò che ognuno di noi è in grado di intraprendere attivamente per assumere uno stile di vita più possibile ecosostenibile. Consumi cultura e stili di vita. I consumi culturali non identificano solo la qualità della vita delle persone, ma sono uno dei maggiori volani economici dei paesi.In Europa variano molto a seconda della nazione con Svezia, Danimarca e Olanda in testa quanto ad interessi culturali alti per circa il 40% dei cittadini.