Quarto rapporto sullictus. Dopo lictus: integrazione e continuità delle cure.pdf

Quarto rapporto sullictus. Dopo lictus: integrazione e continuità delle cure PDF

Istituto auxologico italiano (a cura di)

Il Quarto rapporto sullictus che viene pubblicato dallIstituto Auxologico Italiano affronta gli aspetti relativi alla riabilitazione di questa patologia. Essa costituisce più che mai un obiettivo cruciale per garantire ai pazienti una ripresa della propria vita di relazione e, se possibile, anche professionale. Il volume, che raccoglie la produzione di specialisti del settore tra i più attivi in Italia e nel mondo, rappresenta un importante strumento di conoscenza clinico-scientifica e di aggiornamento professionale.

principi della continuità delle cure per periodi di lunga durata e dell’integrazione tra prestazioni sanitarie e sociali erogate in ambiti di cura molto diversificati tra loro (assistenza continuativa integrata). Alla necessità di risorse causata da questi fattori si aggiunge il peso crescente del trattamento L'ictus cerebrale colpisce ogni anno ancora 16 milioni di persone nel mondo, solo in Italia quasi un milione di persone sopravvive e convive con gli esiti invalidanti, spesso gravi che impattano pesantemente sulle famiglie. Significa che ogni anno ciascun medico di famiglia assiste dai 4 ai 7 pazienti colpiti da ictus e deve seguirne almeno 20

4.57 MB Taille du fichier
8849004826 ISBN
Quarto rapporto sullictus. Dopo lictus: integrazione e continuità delle cure.pdf

Technik

PC et Mac

Lisez l'eBook immédiatement après l'avoir téléchargé via "Lire maintenant" dans votre navigateur ou avec le logiciel de lecture gratuit Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Pour tablettes et smartphones: notre application de lecture tolino gratuite

eBook Reader

Téléchargez l'eBook directement sur le lecteur dans la boutique wwv.immediatenews.it ou transférez-le avec le logiciel gratuit Sony READER FOR PC / Mac ou Adobe Digital Editions.

Reader

Après la synchronisation automatique, ouvrez le livre électronique sur le lecteur ou transférez-le manuellement sur votre appareil tolino à l'aide du logiciel gratuit Adobe Digital Editions.

Notes actuelles

avatar
Sofya Voigtuh

Quarto Rapporto sull’ictus. Terzo Rapporto sull’ictus. Dopo l’ictus: integrazione e continuità delle cure. La ricerca genetica nella prevenzione e nella cura. 2014 (256 pagine) 2009 (196 Sanihelp.it - L’ictus è una questione di tempo. E di numeri. È questa l’estrema sintesi di un lavoro complessivo da par Sanihelp.

avatar
Mattio Müllers

L'ictus cerebrale colpisce ogni anno ancora 16 milioni di persone nel mondo, solo in Italia quasi un milione di persone sopravvive e convive con gli esiti invalidanti, spesso gravi che impattano pesantemente sulle famiglie. Significa che ogni anno ciascun medico di famiglia assiste dai 4 ai 7 pazienti colpiti da ictus e deve seguirne almeno 20

avatar
Noels Schulzen

Quarto rapporto sull'ictus. Dopo l'ictus: integrazione e continuità delle cure: Il Quarto rapporto sull'ictus che viene pubblicato dall'Istituto Auxologico Italiano affronta gli aspetti relativi alla riabilitazione di questa patologia.Essa costituisce più che mai un obiettivo cruciale per garantire ai pazienti una ripresa della propria vita di relazione e, se possibile, anche professionale. Quarto rapporto sull'ictus. Dopo l'ictus: integrazione e continuità delle cure è un libro a cura di Istituto auxologico italiano pubblicato da Il Pensiero Scientifico : acquista su IBS a 33.25€!

avatar
Jason Leghmann

Quarto Rapporto Sull'ictus. Dopo L'ictus: Integrazione E Continuità Delle Cure è un libro di Istituto Auxologico Italiano(Curatore) edito da Il Pensiero Scientifico a luglio 2014 - EAN 9788849004823: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. Quarto rapporto sull'ictus. Dopo l'ictus: integrazione e continuità delle cure è un libro pubblicato da Il Pensiero Scientifico

avatar
Jessica Kolhmann

2 mag 2005 ... 1.2 L'impatto assistenziale e gli indirizzi di politica sanitaria. 2. ... volte l'incidenza ) si attesta su 870000 soggetti affetti da esiti di ictus, numero ... rispetto al tasso del 109.96 per l'ischemia miocardica (In Italia il rapporto è invertito, rispettivamente ... l'integrazione con il territorio e la continuità dell'intervento ... 30 dic 2009 ... lavoro le attività di informazione e formazione sul PDTA stesso, necessarie ... che consentano una più agevole integrazione dell'assistenza al fine di garantire la continuità assistenziale del paziente con ictus. ... della Cincinnati Pre-Hospital Stroke Scale e, dopo avere ... valutare il rapporto rischio/beneficio.