Budapest. Architettura, città e giardini tra XIX e XX secolo.pdf

Budapest. Architettura, città e giardini tra XIX e XX secolo PDF

Paolo Cornaglia

Il volume (nato allinterno dellatelier di Composizione e storia del progetto condiviso con Silvia Gron nellambito del corso di studi in Architettura presso il Politecnico di Torino) esplora il vorticoso sviluppo urbano e architettonico della città di Budapest tra 1867 e 1918, indagato sotto vari aspetti: i piani urbanistici, la struttura dei parchi pubblici, la creazione di un Palazzo Reale come corona della città e punto panoramico privilegiato, il rispecchiarsi della nazione nelle innovazioni legate allEsposizione nazionale del 1896 (tra le quali la prima metropolitana dellEuropa continentale), il rapporto tra modernità e identità nazionale nellarchitettura dei padiglioni ungheresi alle Esposizioni internazionali. La trattazione si snoda attraverso una serie di saggi in parte inediti, in parte già pubblicati, prevalentemente per i tipi di Celid, e due contributi di Kristóf Fatsar (Università Corvinus, Budapest) e Zsuzsa Ordasi (Università Pannon, Veszprém). In chiusura si propongono sei itinerari di architettura, pensati come una vera e propria guida alla città, indirizzata non solo a un pubblico di esperti, ma a chiunque sia interessato a conoscere meglio la capitale ungherese.

19 gen 2016 ... ... esperienze, confronti. a cura di Paolo Cornaglia e Maria Adriana Giusti ... I Reali Palazzi tra Torino e Genova 1773-1831 (2012), Budapest. Architettura, città , giardini tra XIX e XX secolo (2103). Con scritti di. Elena Accati ... Borghi e borgate di Torino Tra tutela e rilancio civile. a cura di. R. Gambino, Giovanni Maria Lupo. Budapest Architettura, città e giardini tra XIX e XX secolo.

1.59 MB Taille du fichier
886789014X ISBN
Budapest. Architettura, città e giardini tra XIX e XX secolo.pdf

Technik

PC et Mac

Lisez l'eBook immédiatement après l'avoir téléchargé via "Lire maintenant" dans votre navigateur ou avec le logiciel de lecture gratuit Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Pour tablettes et smartphones: notre application de lecture tolino gratuite

eBook Reader

Téléchargez l'eBook directement sur le lecteur dans la boutique wwv.immediatenews.it ou transférez-le avec le logiciel gratuit Sony READER FOR PC / Mac ou Adobe Digital Editions.

Reader

Après la synchronisation automatique, ouvrez le livre électronique sur le lecteur ou transférez-le manuellement sur votre appareil tolino à l'aide du logiciel gratuit Adobe Digital Editions.

Notes actuelles

avatar
Sofya Voigtuh

DESCRIZIONE. Budapest. Architettura, città e giardini tra XIX e XX secolo. Autore: Cornaglia Paolo Titolo: Budapest.Architettura, città e giardini tra XIX e XX secolo. Editore: CELID Pagine: 136 Isbn: 9788867890149 ATTENZIONE in rari casi l'immagine del prodotto potrebbe differire da quella riportata nell'inserzione. Il volume (nato all'interno dell'atelier di Composizione e storia del

avatar
Mattio Müllers

Tra le pubblicazioni si segnalano: Giardini di marmo ritrovati, La geografia del gusto in un secolo di cantiere a Venaria Reale, 1699-1798 , Lindau, Torino, 1994; Giuseppe Battista Piacenza e Carlo Randoni. I Reali Palazzi fra Torino e Genova (1773-1831) (CELID, Torino 2012); Budapest. Architettura, città e giardini tra XIX e XX secolo , Celid

avatar
Noels Schulzen

budapest l 26 marzo 2014 miklÓs szÉkely e andrÁs tÖrÖk presentavano presso l’istituto italia -no di cultura di budapest il volume budapest. architettura, cittÀ e giardini tra xix e xx secolo, di paolo cornaglia. nel gennaio dell’anno seguente la rivista nuova corvina pubblicava un articolo dal medesimo titolo, a corollario della Budapest. Architettura, città e giardini tra XIX e XX secolo. LOP. Rete mostra libro. Quando larte ripensa le piattaforme della comunicazione. Dennis Hopper. Easy rider. Villaggio perduto. I custodi del Maser (Il) Tutto è due. Una chiave universale per la risoluzione dei conflitti.

avatar
Jason Leghmann

Nell'architettura della prima metà dell'Ottocento si impone inizialmente la tendenza neoclassica, già presente nella seconda metà del Settecento, ma, in concomitanza con il diffondersi della sensibilità romantica e il conseguente interesse per lo storicismo, ben presto si manifestano tendenze architettoniche che propongono il recupero di "stili" di epoche precedenti (in particolare il Roberta Bariani Parchi pubblici in Europa centro-orientale tra XIX e XX secolo; Vienna, Budapest e le province dell'Impero austro-ungarico. Rel. Paolo Cornaglia.Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Progettazione Di Giardini, Parchi E Paesaggio, 2011

avatar
Jessica Kolhmann

Paolo Cornaglia, professore associato di Storia dell’Architettura presso il Politecnico di Torino, svolge attività di ricerca su residenze di corte e giardini. Ha pubblicato Giardini di marmo ritrovati. La geografia del gusto in un secolo di cantiere a Venaria Reale*****-*****(1994,*****), Giuseppe Battista Piacenza e …